Finalità

La NPIA ha come Mission la prevenzione, la diagnosi, la cura e la riabilitazione di minori a rischio e o con patologia Neuropsichiatrica con elevata incidenza di patologie croniche disabilitanti con interventi anche nei contesti di vita del minore (Rete Interistituzionale) come obiettivo la Tutela della salute Mentale in Età Evolutiva e Adolescenziale la riduzione dei disagi e delle sofferenze della popolazione di riferimento in E,E,

  • occupandosi del minore nella sua globalità, nel suo processo di crescita, con attenzione anche sul contesto familiare e ambientale
  • cercando di rispondere in condizioni cliniche complesse che investono più aree di sviluppo, ai reali bisogni di cura del minore, estendendo la conoscenza al bambino e alle relazioni per lui
è la sede per la “presa in carico” del bambino e per la gestione integrata dei bisogni di cura.

Prestazioni erogate

  • Tipologia prestazioni
    • Visita Neuropsichiatrica Infantile e colloquio
    • Valutazione psicologico-clinica e psicodiagnostica
    • Psicoterapia individuale
    • Counseling psicopedagogico
    • Riabilitazione neurologica
    • Riabilit. Neuropsicomotoria
    • Riabilit. Logopedica
    • Colloquio e presa in carico sociale e attività di servizio
    • Attività di Sportello Informativo per l’handicap
  • Invio ed eventuale documentazione
    • Proposta del pediatra o medico curante , di consulenza serv.sanit
    • Proposta di consulenza da enti o istituzione
    • Richiesta diretta dei genitori o adolescente
    • Richiesta dai Servizi Sociali
    • Proposta del Neuropsichiatra Infantile, dello psicologo, del Tribunale
    • Proposta del Neuropsichiatra Infantile, dello psicologo
    • Indicazione del NPI Resp.le su proposta dello psicologo
    • Invio all’UO da altri servizi di NPI altri serv. di riab. età evolutiva reparti ospedalieri di neonatogia o NPI e, dopo indicazione del NPI Resp.le
    • Invio all’UO da altri servizi di NPI altri serv. di riab. età evolutiva e dopo indicazione del NPI Resp.le su proposta team in progetto pic
    • Invio all’UO da altri servizi di NPI altri serv. di riab. età evolutiva e dopo indicazione del NPI Resp.le su proposta team in progetto pic del pedagogista delll’UO

Modalità di accesso

  • Per appuntamento con impegnativa del pediatra o del medico curante su invio per consulenza dai servizi sanitari specialistici, Enti Istituzione su richiesta dei genitori o dell’adolescente
  • Attraverso:
    • I° Fase : Contatto può avvenire nella sede centrale UO. T.le di NPIA a Soverato modalità diretto alla Struttura nell’ambulatorio dell’UO T.le di NPIA c/o Casa della Salute Chiaravalle C.le telefonica con richiesta scritta.
    • II°Fase: Accoglienza può avvenire nella sede centrale UO. T.le di NPIA a Soverato modalità Incontro dei genitori o dell’adolescente con Assistente Sociale per I individuare, in relazione all’età e alla problematica, la priorità nell’ambulatorio dell’UO T.le di NPIA c/o Casa della Salute Chiaravalle C.le ascoltare le richieste presentare alla famiglia la struttura e le modalità del percorso osservativo avere un referente all’interno del servizio

Informazioni utili

Dirigente medico responsabile
Dott.ssa Maria Caterina Anoia

Orario

Mattina Pomeriggio
Lunedì 8:30-13:30 15:00-18:00
Martedì 8:30-13:30
Mercoledì 8:30-13:30 15:00-18:00
Giovedì 8:30-13:30
Venerdì 8:30-13:30

Ubicazione

2° Piano

 Telefono

0967-999113
0967-999127
0967-99913
0967-539711
0967-22048 (fax)

Personale

Dr.ssa Maria Caterina Anoia

Neuropsichiatra (Responsabile)

Paola Iozzo

Assistente Sociale

Maria Grazia Zottolo

Assistente Sociale

Marisa Trapasso

Infermiera Pediatrica

Teresa Corrado

Assistente amministrativa